Grecia, leggi antiterrorismo contro i piromani

Per il quarto giorno consecutivo le fiamme divorano la Grecia. Ricompaiono gli incendi alle porte di Atene, mentre il bilancio provvisorio delle vittime raggiunge quota 63. Migliaia di case e altri 27 villaggi nel Peloponneso sono stati evacuati. Il governo greco ha scelto di utilizzare il pugno di ferro contro i piromani: taglia e applicazione della legge antiterrorismo sugli incendiari. E il vicepresidente della Commissione Ue, , propone l’istituzione di una task force europea contro i piromani.