La Grecia si fa più offensiva Hiddink cerca di provocarla

Grecia e Russia vogliono rifarsi delle sconfitte del primo turno. Rehhagel ha annunciato un atteggiamento più offensivo rispetto alla partita con la Svezia, perché mai come oggi i tre punti sono fondamentali. Il ct russo tra infortunati e squalificati è costretto a schierare una sola punta e cerca allora di buttare la sfida sulla psicologia: «Penso che, da campioni europei, dovrebbero prendere l’iniziativa loro... Noi di sicuro non dovremo aiutarli, come abbiamo fatto con la Spagna: lì in pratica ci siamo tolti i portafogli dalle tasche e glieli abbiamo regalati».

I precedenti: Greci e russi (o sovietici) si sono affrontati 19 volte: 3 soli successi ellenici, 12 per la Russia e 4 pari. Nell’ultimo europeo successo russo per 2-1.