Greenspan firma autografi

Il presidente della Federal Reserve, Alan Greenspan, ha firmato autografi ad alcuni giornalisti che lo attendevano all’esterno del Hotel Rubens dove si era svolta una colazione di lavoro con i colleghi delle altre banche centrali del G7. Ai giornalisti che lo avevano avvicinato per fargli alcune domande, Greenspan ha opposto inizialmente un deciso silenzio. Poi, quando un cronista gli ha chiesto un autografo, il presidente della Fed ha sorriso, aggiungendo «questo posso farlo». L’incontro a Londra tra ministri e i governatori del G7 è servito anche per un saluto a Greenspan prima del suo passaggio di consegne a Ben Bernanke a fine gennaio. Al termine della colazione con i colleghi governatori e il presidente Fed, il presidente della Bce, Jean-Claude Trichet, ha definito Greenspan «un grande amico».