Greggio stabile, oro giù

Il prezzo del greggio a New York è rimasto stabile a 62,79 dollari al barile dopo la diffusione del dato sull’andamento settimanale delle scorte statunitensi. In particolare, le scorte di benzina sono cresciute di 4,3 milioni di barili, a quota 223,3 milioni, sopra le previsioni degli analisti che erano per un incremento di due milioni di barili. I future sull’oro con scadenza ad aprile sono stati scambiati a quota 553,80 dollari all’oncia, in ribasso di 1 dollaro rispetto all’ultima rilevazione di martedì.