Grifoni e aquilotti in formato da serie A

La Sampdoria sceglie di puntare su Luca Castellazzi e chiude per Carlo Zotti, giovane portiere della Roma come riserva. L'accordo tra le due società è stato raggiunto ieri e il giocatore arriverà in prestito fino a giugno. Zotti, 190 cm di altezza ha 24 anni: nel suo score diverse stagioni da riserva in giallorosso (14 presenze tra il 2002 ed il 2005) e lo scorso anno in prestito all'Ascoli dove non ha trovato spazio.
L'arrivo di Zotti lo stesso giorno in cui la Sampdoria conferma il passaggio al Liverpool di Daniele Padelli. Il manager dei "reds" Rafael Benitez aveva messo gli occhi su di lui già da questa estate, per l'estremo delle giovanili doriane si tratta di un'opportunità unica che la Sampdoria ha voluto concedergli senza trattenerlo a Genova.
Intanto, Fabio Quagliarella è nelle mire di Inter e Juventus. Dopo le lusinghe delle settimane scorse da parte di Milan e Inter, ora ci sono società che cominciano a muoversi seriamente per tentare di aggiudicarsi l'attaccante esploso in questa prima parte di stagione con la maglia della Samp. Quagliarella (cartellino a metà tra Doria e Udinese) non lascerà Genova almeno fino a giugno, ma primi passi ufficiali sono stati fatti nei giorni scorsi dalla società di Moratti e dai bianconeri. Sampdoria e Inter si sono incontrate per discutere dei prestiti del giovane difensore Marco Andreolli, e di Mariano Gonzales, centrocampista offensivo passato in estate dal Palermo all'Inter e scarsamente utilizzato da Mancini. L'attaccante doriano è oggetto del contendere perché la dirigenza nerazzurra avrebbe chiesto alla Samp un'opzione sulla comproprietà del suo pupillo in cambio dei due giocatori nerazzurri. Quagliarella, mercoledì sera è stato visionato attentamente da Roberto Mancini presente in tribuna la "Ferraris" per seguire da vicino l'uomo del momento.
A corteggiare l'attaccante c'è anche la Vecchia Signora che punta ad averlo per il prossimo anno. A seguire le partite della punta blucerchiata i bianconeri hanno mandato Domenico Arnuzzo, ex direttore sportivo della Samp oggi nella squadra degli osservatori della Juve. Il ds della Juventus Alessio Secco tenterà nelle prossime ore un primo approccio con la dirigenza doriana, magari legando alla trattativa obiettivi del mercato di Marotta e Asmini come il centrocampista Marco Marchionni. La Juventus sarebbe interessata anche ad Angelo Palombo. Nel frattempo la Sampdoria ha ufficializzato la cessione in prestito all'Ascoli di Massimo Bonanni.
Dopo il gol vittoria in coppa, l'uomo copertina nella Samp è diventato Luigi Sala, "match winner" nella gara con il Chievo. Ora la squadra punta alle semifinali che vorrebbero dire anche buone probabilità di raggiungere la qualificazione Uefa: «Abbiamo un'opportunità unica sarebbe stupido buttarla via- spiega Sala-, andremo a Verona per conquistare questo traguardo. Prima però ci sarà da sudare con la Fiornetina».
Ieri allenamento defaticante per chi ha giocato in coppa, ha ripreso a correre Flachi che però si è allenato a parte. Dopo l'allenamento la squadra è tornata a far visita all'istituto Gaslini. Oggi seduta pomeridiana.