Grilli, Galateri e Rocca nel cda

«È un fatto molto positivo. Abbiamo superato un momento molto difficile. Spero che non ci siano più indugi e che si possa partire rapidamente»: è questo il commento del presidente della Regione Liguria Claudio Burlando dopo la firma del decreto sulla nomina del cda dell' Istituto Italiano di Tecnologie con sede a Genova da parte del ministro Letizia Moratti. Burlando ha precisato che la sede dell' istituto, a Morego, alla periferia di Genova, sarà disponibile a partire da luglio e ha auspicato che la Liguria sia rappresentata nel board che guiderà l' Istituto. Oltre ai tre membri del cda - Grilli, Galateri e Rocca - di nomina ministeriale, ne dovranno essere cooptati altri nove.