Grillo: lo caccio io con 15 mila euro

Beppe Grillo vuole raccogliere quindicimila euro (più Iva) per finanziare parte della sua campagna per la cacciata di Antonio Fazio da Bankitalia. Sul suo blog, il comico genovese dice di voler «raccogliere l’invito di molti visitatori» e vuole pubblicare una pagina su Repubblica con l’appello «per mandare a casa Fazio». Con tanto di coordinate Abi e Cab, Grillo fornisce il conto corrente della banca su cui far confluire le offerte specificando di inserire come causale proprio il nome di Fazio. Grillo ha dedicato un link del suo blog al numero uno di Palazzo Koch con un inequivocabile titolo: «Fazio vattene!» «È trascorso un mese da quando i giornali hanno pubblicato le telefonate fra il governatore della Banca d’Italia e alcuni protagonisti italiani della scalata alla Banca Antonveneta», ricorda Grillo. «È trascorso un mese da quando la comunità internazionale ha avuto, dalla viva voce del governatore, la prova che in Italia il capitalismo, il mercato, la libera concorrenza sono finti».