Gronda Il débat public diventa rissa privata

Urla, fischi, lacrime e anche un corteo fuori programma, «amichevolmente concesso» e scortato dalla Polizia Municipale. È finito in bagarre il quarto incontro del dibattito pubblico sulla Gronda di Ponente, in programma ieri mattina al teatro Albatros di Rivarolo. E, clamorosamente, a gettare il fiammifero nella santabarbara di tensione è da mesi la Valpolcevera, è stato ancora una volta proprio chi avrebbe dovuto garantire il sereno svolgimento della discussione, ossia Luigi Bobbio, (...)