Groupama Roma sale sul podio

Il caldo, il percorso per molti team poco conosciuto, l’attenzione ancor più elevata del solito - uno sbaglio poteva davvero costare definitivamente la qualifica - hanno allungato i tempi della gara che si è disputata sul green di Cosmopolitan, in provincia di Pisa. La prova si è dimostrata quanto mai ricca di spunti, di interesse e di tensione.
E questo “invita” a una nota di commento. La formula di un torneo come il Corporate potrebbe indurre a pensare che le ultime gare in calendario permettono di mettersi in luce senza strafare e di conquistare la vetta della classifica senza troppi affanni. Essendo i team più forti già qualificati per le semifinali, anche un punteggio decoroso potrebbe bastare per accedere alla fase successiva. In realtà è vero che la presenza di squadre già qualificate riduce di fatto il numero degli avversari da battere e – quindi - che anche team fuori dal podio possono poi essere ammessi alla fase successiva. Ma è altrettanto vero che azzeccare la giornata favorevole, dove i risultati si incrociano alla perfezione e i giocatori dai quali ci si attende un gioco solido si comportano come previsto, non è mai facile e scontato. E solo la massima concentrazione – dalla prima all’ultima buca – è garanzia di successo. Vietato fare calcoli sugli altri, bisogna sempre mettere in gioco… solo il proprio gioco.
Tornando alla gara di Cosmopolitan, sul gradino più alto del podio è salita la squadra Groupama Roma (E. Scaglione, F. Zei, P. Senigagliesi, D. Ventolini) con 80 netto. Il capitano Emilio Scaglione si è anche aggiudicato il driving contest by Hotel dei Mellini Roma. Secondo netto, sempre con 80 colpi, il team toscano Caffè Brasil (F. Cinellli, G. Salvetti, F. Larini, M. Berti) già qualificato. Terzo netto, con 78, Locori Macchine Legno (M. Locori, M. Noè, A. Cappellini, M. Cappellini). Il lordo è appannaggio di Arnocanali (S. Tassi, M. Nardoni, G. Sorbara, C. Gagli) con 64. Si aggiudicano la qualifica per le semifinali di luglio Agenzia Bramanti e Albergo Elio. Entrambi i team chiudono la gara sul green di Cosmopolitan con 78 colpi.