Gruppi neonazisti saranno considerati come delle organizzazioni criminali

La Corte costituzionale tedesca ha stabilito che i gruppi di estrema destra spiccatamente razzisti o antisemiti possono essere classificati come organizzazioni criminali in modo da essere perseguiti più facilmente. La massima istanza giudiziaria tedesca, la cui sede è a Karlsruhe, ha così rovesciato una sentenza di un tribunale di Dresda che aveva negato lo status di organizzazione criminale al gruppo neonazista «Kameradschaft Sturm 34». Alcuni membri del gruppo neonazista avevano aggredito violentemente e ferito diverse persone nel Land orientale della Sassonia. Ora, dopo la decisione presa dalla Corte Costituzionale, i membri di gruppi nazisti avranno molti più problemi con la giustizia. Classificati infatti come organizzazioni criminali, d’ora in avanti rischieranno pene più severe facilitando il lavoro delle autorità giudiziarie che necessitano di meno prove per intentare processi a loro carico.