Gruppo Agnelli in appello verdetto atteso a giorni

Udienza ieri in Corte d’appello a Torino sul ricorso presentato dai legali del gruppo Agnelli alle sanzioni inflitte dalla Consob per la vicenda dell’equity swap. Gli avvocati della Consob hanno ribadito, davanti alla corte presieduta dal dottor Enzo Troiano, la validità dei provvedimenti a carico dei vertici di Ifil e Ifi. Il verdetto è atteso per i prossimi giorni. In attesa del pronunciamento dei giudici, John Elkann, come vicepresidente vicario dell’Ifil, si prepara a presiedere il cda del 30 marzo chiamato ad approvare i conti del 2006. Il presidente Gabetti, Grande Stevens e Marrone (Ifi) sono infatti stati sospesi, rispettivamente per sei, quattro e due mesi.