Il gruppo in crisi: ecco i commissari

Antonio Merloni

Il ministro Claudio Scajola ha ammesso la Antonio Merloni di Fabriano alla procedura di amministrazione straordinaria per le grandi imprese in stato di insolvenza e ha nominato commissari Massimo Confortini, Antonio Rizzi e Silvano Montaldo. L’ammissione alla «Marzano» si è resa necessaria in presenza dei presupposti formali (numero di addetti superiore a 500 e debiti di oltre 300 milioni) e a seguito della perdita di competitività dovuta a un rilevante aumento del costo delle materie prime impiegate nella produzione degli elettrodomestici, al ridimensionamento del turn over degli stessi e alla recessione del mercato di riferimento in Europa.