Gruppo Veneto Banca, ecco il partner ideale per famiglie e imprese

Attenzione al cliente, risposte rapide ed efficaci, un’offerta di prodotti e servizi innovativi e competitivi: ecco le caratteristiche che contraddistinguono le banche del gruppo Veneto Banca, che operano attraverso uno stretto contatto con i territori in cui sono presenti.
La completezza del gruppo, dotato di numerose società prodotto, consente un’ampia offerta alla clientela di prodotti e servizi di qualità, mentre il radicamento territoriale dei singoli istituti permette una conoscenza approfondita delle caratteristiche e delle particolari esigenze di chi in quei territori vive e lavora.
«I nostri punti di forza - spiega Vincenzo Consoli, amministratore delegato di Veneto Banca Holding - nascono dal connubio tra l’essere un grande gruppo bancario, formato però da banche locali, che conoscono bene il tessuto economico delle aree in cui sono presenti». «Il gruppo Veneto Banca si propone come il miglior partner per le famiglie e le imprese che desiderano trovare soluzioni ottimali e personalizzate per i propri risparmi, i propri investimenti o il proprio business. I privati e le aziende che si rivolgono ai nostri istituti trovano interlocutori affidabili e attenti, con i quali nel tempo costruiscono un rapporto basato sulla reciproca fiducia».
«In questi mesi particolarmente difficili per il perdurare della crisi, le banche del gruppo hanno continuato a erogare prestiti a famiglie e imprese. Ne è una dimostrazione la crescita degli impieghi, aumentati del 5,8% da dicembre 2008 a giugno 2009. Prevediamo di chiudere l’anno con un +12%, quasi un punto percentuale al mese». Tra i progetti che il gruppo Veneto Banca ha messo in atto per aiutare chi si trova in difficoltà in questo momento di crisi, troviamo la moratoria sui mutui prima casa contratti dai privati. Prime in Italia, in anticipo rispetto all’intervento dell’Associazione bancaria italiana e del governo, le banche del gruppo hanno avviato questa iniziativa riservata a chi si trova in gravi difficoltà per problemi indipendenti dalla propria volontà come la perdita del lavoro, la cassa integrazione, una malattia o un intervento urgente all’abitazione e che prevede la sospensione da 6 a 18 mesi del pagamento delle rate.
Allo stesso modo, il gruppo ha recentemente siglato l’accordo tra Abi, governo e associazioni imprenditoriali per la sospensione dei debiti delle Pmi: un’intesa che prevede il blocco per 12 mesi del pagamento della quota capitale delle rate dei mutui, l’allungamento a 270 giorni delle scadenze del credito a breve termine - su crediti certi ed esigibili - e la mancata richiesta di garanzie aggiuntive. Le banche del gruppo hanno poi aderito al «Prestito della Speranza», nato dall’accordo tra l’Abi e la Conferenza episcopale italiana. Si tratta di un finanziamento agevolato per dare un aiuto concreto alle famiglie numerose o gravate da malattia che hanno perso ogni forma di reddito, ma hanno un progetto per il reinserimento lavorativo o l’avvio di un’attività imprenditoriale. Numerose sono, inoltre, le convenzioni che il gruppo ha stipulato con le istituzioni, gli enti e gli ordini professionali delle aree in cui opera, con l’obiettivo di fare squadra per creare un circolo virtuoso che porti vantaggi alle famiglie, ai professionisti, alle imprese e alle associazioni locali.
La mission del gruppo Veneto Banca è quella di essere una realtà innovativa e autonoma, leader nei propri territori, capace di fornire servizi di qualità e di generare, con etica e responsabilità, valore nel tempo per soci, clienti e propri dipendenti.