«Guadagno poco lo stipendio è fermo da anni»

Lavoro nelle Ferrovie dello Stato ma il mio stipendio, dopo 25 anni di servizio, non supera mediamente i 1.450 euro al mese. Le nostre lotte aziendali per il riconoscimento di uno stipendio più equo e consono alle attività svolte non hanno portato alcun risultato ed è notevole la diversità di trattamento tra chi lavora all’esercizio (come il dipendente del quale avete pubblicato la busta paga) e chi opera negli uffici. Se la vita risulta difficile al mio collega cosa dovremmo dire o fare noi che viviamo con 500 euro in meno al mese tutti i mesi?