Guantanamo, ex detenuti raccontano prigionia in tv

Roma. Per la prima volta in televisione, tre ex detenuti di Guantanamo rivelano la loro esperienza nella puntata “Le carceri della vergogna” della serie “La storia siamo noi”, in onda domani 23 ottobre alle 23.30 su Raitre. Che cosa è accaduto e cosa accade davvero nella prigione di Guantanamo? Lo raccontano tre ex detenuti che si trova nella base cubana degli Stati Uniti. I tre Asif, Rhual e Shafiq, inglesi di origine pakistana, erano stati arrestati nell'ottobre 2001 in Afghanistan hanno trascorso due anni a Guantanamo. «Ogni tanto ti interrogano: e la cosa peggiore è il modo in cui ti vengono a prendere dalla gabbia. I soldati prima ti danno un sedativo - spiega Shafiq - poi ti incatenano mani e piedi e alla vita. L'interrogatorio consiste in un elenco di una serie di accuse, e tu non sai mai se stanno per picchiarti». Durante il programma verranno presentate anche immagini, mai viste prima in Italia, del carcere di Abu Ghraib, in Irak.