La Guardia di Finanza torna in Regione Tremano in tanti

Ansia crescente e, per alcuni, anche paura per l’improvvisa accelerata che si registra nell’inchiesta della Procura genovese sui fondi europei agli enti locali, anche se emerge che il numero degli indagati - per corruzione, turbativa d’asta e associazione a delinquere - è di una ventina di persone, invece delle molte decine ipotizzate in un primo momento. Ieri mattina, intanto, ufficiali della Guardia di Finanza si sono recati in Regione, negli uffici della presidenza, per acquisire altri documenti. I militari, che torneranno oggi in Regione, sono stati ricevuti dall’assessore G.B. Pittaluga in quanto il capo della giunta Claudio Burlando e il vice Massimiliano Costa erano impegnati fuori sede. Si viene a sapere inoltre che (...)