Guarguaglini: «Al 4% nell’A350»

Una partecipazione di Finmeccanica nell’A350 «ci sarà di sicuro, credo tra il 3-4%, non di più», ha spiegato ieri il presidente Pierfrancesco Guarguaglini al Meeting di Cl a Rimini: la partecipazione non sarà maggiore, ha spiegato, perché Eads e Airbus devono tener conto delle loro dinamiche interne, ovvero, degli stabilimenti da far lavorare e degli eventuali esuberi di personale in gioco. Il progetto per l’A350 dell’Airbus è ancora in fase di definizione (primi voli previsti nel 2013) ed è stato indicato da Morgan Stanley come una delle variabili di cui tenere conto per il futuro di Finmeccanica,