Guastalla, aperto il percorso botanico

È stato inaugurato ieri mattina il nuovo percorso botanico del Giardino della Guastalla, nel centro di Milano. Un percorso il cui nastro è stato tagliato dal vicesindaco e assessore ai Parchi e giardini, Riccardo De Corato insieme con il responsabile comunale delle Guardie ecologiche volontarie Franco Pedrini e con il presidente della commissione Verde e arredo urbano del Consiglio di Zona 1, Stefano Bolognini.
«Quest’area, le cui origini risalgono a circa cinque secoli fa - ha detto De Corato -, è stata riqualificata nel pieno rispetto delle sue componenti storiche ma anche nel segno dell’innovazione e della fruibilità». È stata infatti progettata un’area gioco, attrezzata e sicura, realizzata un’area cani, creati impianti di drenaggio e di irrigazione, ripristinate le pavimentazioni. Per quanto riguarda il verde, con gli interventi di riqualificazione sono stati abbattuti gli alberi deperiti e sostituiti con 26 nuovi arbusti, sono state sistemate le aiuole e piantumati 728 soggetti arbustivi. Il Giardino della Guastalla presenta un’ampia varietà di specie, due pannelli illustrativi all’ingresso forniscono indicazioni sulla storia e le peculiarità dell’area. «Come già era stato fatto per altri parchi, come il Parco Sempione o il Giardino di Villa Reale - spiega De Corato - le Guardie ecologiche volontarie hanno individuato un percorso botanico, formato da 41 specie diverse, che permetterà ai fruitori del parco di approfondire la conoscenza del suo vasto patrimonio arboreo».