La guerra dei Golem per Playstation 3

Le varie consolle Playstation si sono sempre contraddistinte per il vasto panorama di titoli a disposizione degli appassionati. Ciò risulta particolarmente evidente nel genere dei giochi di ruolo. Ovviamente con l'uscita della PS3 le case di produzione si sono immediatamente messe al lavoro per fornire all'ultima nata di casa Sony un adeguato catalogo giochi. Tra i primi prodotti apparsi c’è Enchanted Arms (Ubisoft per PS3), già proposto per Xbox 360.
La trama. Il genere umano ha rischiato la totale estinzione durante la famigerata Guerra dei Golem, un conflitto avvenuto oltre mille anni prima nel quale i Golem, creature create dagli uomini per svolgere le mansioni più umili e faticose si sono improvvisamente ribellati ai propri padroni, portando morte e distruzione sulla terra. Ora il pianeta si è risollevato grazie all'impiego della tecnologia ma anche dell'Enchant, l'unica forma di magia del passato ancora esistente. In assoluta segretezza alcuni tramavano per riportare sul pianeta gli antichi poteri e con essi la minaccia dei Golem.
Pregi e difetti. Il gioco mantiene le caratteristiche migliori della versione Xbox, aggiungendo nuovi Golem da poter controllare ed una trama più ricca. La grafica risulta ben dettagliata con una caratterizzazione dei protagonisti notevole. Anche il sonoro svolge appieno il suo compito, accompagnando il giocatore nei diversi momenti dell'avventura senza distogliere l'attenzione dall'azione.
I trucchi. Per sconfiggere il primo boss lasciate che Touya usi la propria abilità colla lancia, mentre Makoto provvederà a curarlo.