Guerra dei rifiuti, pronti a occupare i seggi

Mentre tonnellate di rifiuti assediano ancora Napoli e l’hinterland, e proseguono i roghi di immondizia, con un blitz è stata riaperta la discarica di Parapoti, a Montecorvino Pugliano (provincia di Salerno), dove dovrebbe confluire buona parte dei rifiuti campani dopo la chiusura dell’impianto di Villaricca. All'interno, i tecnici stanno predisponendo la zona che dovrà accogliere la spazzatura. Ma il sindaco e il suo vice non ci stanno, e già promettono battaglia: «La guerra civile è appena iniziata», minacciano.