Guerra: l’obiettivo è crescere a Pechino

Luxottica

Nella partita del mercato mondiale la Cina è sempre più importante per Luxottica: nel 2008 il fatturato prodotto localmente raggiungerà i 100 milioni di euro. In Cina, annuncia l’amministratore delegato Andrea Guerra, Luxottica - leader mondiale nel settore degli occhiali di fascia alta - è presente da dieci anni e punta a crescere tanto da raggiungere entro cinque anni quota 1.000 negozi dai circa 300 attuali. Ma la partita della competizione globale ha bisogno di regole certe e per questo Guerra chiede che non vengano indebolite le norme che tutelano la qualità del Made in Italy.