Le guerre che i liguri non dovevano fare

Gran finale l’altra sera a Palazzo Ducale per la rassegna dedicata da Fondazione Garrone ed Editori Laterza alla storia di Genova.
Anche questa volta il pubblico non si è fatto attendere, anzi, e con gran disciplina si è messo in coda aspettando di entrare nella sala del maggior Consiglio per l’ultimo incontro. Gli spettatori complessivi per le nove serate dedicate alla storia e alla cultura hanno così oltrepassato i diceimilia. Un vero record.
La Sindaco Marta Vincenzi e il presidente Riccardo Garrone, forti del successo di questo ciclo di incontri, hanno annunciato la prossima edizione che partirà a novembre 2010.
Si archivia così la prima edizione della rassegna «Lezioni di Storia. Gli Anni di Genova», nata per iniziativa della fondazione Edoardo Garrone in collaborazione con Editori Laterza e Fondazione per la Cultura Palazzo Ducale.
Il tema dell’ultimo incontro era accentrato su un periodo storico più vicino ai giorni nostri ed era intitolato «Interventismo e Cannoni». A salire in cattedra, quest’ultima volta, il professor Antonio Gibelli, dell’Università di Genova.
L’altra sera erano presenti a , a fare gli onori di casa, Riccardo Garrone, presidente della Fondazione Edoardo Garrone, Giuseppe Laterza, presidente degli Editori Laterza, e Luca Borzani, presidente della Fondazione per la Cultura Palazzo Ducale, che hanno confermato, tra gli applausi del pubblico, la programmazione di una seconda edizione delle Lezioni di Storia, che prenderà il via nel novembre 2010. A suggellare il successo che l’evento ha riscosso nella città di Genova, è intervenuta anche la Sindaco Marta Vincenzi.