Gufo sulla porta, partita fermata a Helsinki

da Helsinki

Un fatto insolito ha determinato la sospensione per qualche minuto della partita delle qualificazioni europee tra Finlandia e Belgio.
Al 20’ del primo un tempo un gufo che volteggiava nel cielo è andato a posarsi, per qualche secondo, sul terreno di gioco, poi si è appollaiato sulla traversa della porta della nazionale di casa, e all’esterrefatto arbitro inglese Riley, visto che l’animale non se ne andava, non è rimasto altro da fare che sospendere il match per qualche minuto, fra l’ilarità generale.
Poi il gufo, di grossa taglia, ha ripreso il volo per andare a posarsi su un cartellone pubblicitario a bordo campo e la sfida è ripresa. La sua presenza ha portato fortuna alla Finlandia, che ha vinto per 2-0.