Guidolin ha Lanzafame e si mangia anche Gilardino

«Frey una garanzia, Domenech mandatelo via». Questo lo striscione apparso in curva Fiesole, nello stadio Franchi di Firenze, prima dell’inizio della partita Fiorentina-Parma. Lo striscione, accompagnato da cori, fa riferimento all’atteggiamento ostracista del ct della Nazionale francese. Sempre dalla curva Fiesole sono partiti cori offensivi contro il ct della Nazionale, Marcello Lippi. Non è stata infatti gradita la sua scelta di lasciar riposare i giocatori della Juventus al contrario dei calciatori viola impegnati ieri sera nell’anticipo della 13ª. E in effetti l’andamento della partita ha confermato i timori della tifoseria viola. Fiorentina sempre in affanno nonostante Gilardino abbia sbloccato il risultato al 25’ del primo tempo e si sia ripetuto nella ripresa con il gol del momentaneo 2-2. Dall’altra parte un Parma che non è mai arretrato di un solo metro, Amoruso, Bojinov e Lanzafame gli autori delle reti emiliane. Nel finale espulso Donadel.