Guidonia: il cecchino incapace di intendere

Al momento di scatenare la sparatoria che ha causato la morte di due persone e il ferimento di altre sette, Angelo Spagnoli era «totalmente incapace di intendere e di volere». Sono le conclusioni della perizia psichiatrica eseguita dal professor Maurizio Marasco, docente di psicologia forense all’Università «La Sapienza», sull’ex ufficiale dell’esercito di 53 anni, che la sera del 3 novembre 2007, sparò decine di colpi di fucile e di pistola sui passanti dal terrazzo della sua abitazione, a Guidonia-Montecelio.