Guindani e la rete fissa

Scorporare dalla rete fissa di Telecom non solo l’ultimo miglio ma «anche le centrali con cui vengono erogati i servizi, come quello della banda larga». È la proposta che giunge dall’amministratore delegato di Vodafone Italia, Pietro Guindani. Tra le misure ipotizzate dall’ad di Vodafone anche quella di «considerare la separazione commerciale della parte fissa da quella mobile per impedire - ha spiegato - che l'ex monopolista utilizzi la posizione dominante sul fisso per rafforzarsi sul mobile».