Guizzo di Matri Cagliari sogna l’Uefa

Cagliari Al Sant’Elia Decide un guizzo di Matri, entrato dalla panchina a dieci minuti dalla fine. E il Cagliari continua a sognare l’Uefa. Il Catania di Zenga dura solo un tempo, il primo, in cui gioca bene e mette alle strette un Cagliari partito troppo timido. Nella ripresa, invece, la squadra di Allegri preme subito sull’acceleratore e dopo diverse occasioni trova il gol della vittoria con Matri (entrato al posto dell’evanescente Acquafresca) che ribadisce in rete una corta respinta di Bizzarri dopo un tentativo di pallonetto.