H Giustizialismo da classifica

Pensare che i politici, individui regolarmente eletti dai cittadini, abbiano come unico scopo quello di sabotare la giustizia è un’idea un po’ strana. Dà per scontato l’idiozia dei cittadini medesimi e la malafede a prescindere dei politici (intesi come classe o ceto che dir si voglia). Eppure la presenza in classifica di libri come «La questione immorale» (nono in Saggistica) fa capire che c’è uno zoccolo duro di lettori che la pensa proprio così. Meno male che, libri o non libri, restano minoranza.