H Scritto sotto una buona stella

La borsa è in crisi, l’economia non tira e magari anche noi non ci sentiamo tanto bene. Ma allora come sarà il nostro futuro? Un dubbio insolubile a meno che, come fanno moltissimi lettori, ci si rivolga a Paolo Fox. Il suo «Oroscopo 2009», infatti, è balzato subito in testa alla Varia. E poco importa se gli astri, o Fox, azzeccheranno le previsioni. L’unica predizione che conta è questa: si può essere razionalisti all’estremo ma l’oroscopo lo si sbircia sempre e gli editori lo sanno.