H3G apre la guerra delle tariffe: in regalo 9.000 euro e niente tasse

Mega sconti da oggi al 2020 per chi «tradisce» Tim e Vodafone. Le risposte delle rivali

da Milano

Una «super ricarica da 9mila euro» oppure «niente tasse fino al 2020», è sufficiente «votare 3». Sceglie una propaganda di tipo elettorale, la compagnia telefonica 3, per lanciare le due promozioni estive. E sfidare Tim e Vodafone nella «guerra» dell’Umts.
La società «video-mobile» del gruppo Hutchinson Whampoa, leader nel settore Umts in Italia e che viaggia sui 4 milioni di cellulari, offre ai clienti degli altri operatori una «promozione a lungo termine», per chi aderisce entro il 31 luglio. Passando a 3, e mantenendo il proprio numero, chi effettua una ricarica della carta prepagata di almeno 20 euro effettivi entro il 15 di ogni mese, riceverà una ricarica da 50 euro da spendere entro il mese per chiamate e videochiamate a numeri 3 e verso la rete fissa. Da qui al 2020 per un totale di 9mila euro. L’altra promozione è destinata ai clienti «in abbonamento». La 3 pagherà la tassa di concessione governativa a chi attiva un abbonamento Business o Consumer entro il 31 agosto. Data di scadenza, sempre il 2020.
E domani partirà anche la nuova campagna pubblicitaria. Sulle radio e televisioni sarà ancora protagonista Claudio Amendola. Per pubblicizzare le nuove promozioni della 3, ritroveremo l’attore romano invecchiato di 15 anni, nel 2020, a raccontare il «passaggio» dalle compagnie rivali a 3. Ma le risposte delle altre compagnie, nella sfida dell’Umts, non si fanno attendere. Fino all’8 agosto, chi acquista un telefonino Tim, riceverà 250 euro di chiamate verso Tim per il prepagato e 500 minuti se in abbonamento. E a tutti in omaggio 300 euro di servizi multimediali. Vodafone ha predisposto varie opzioni: dal regalo di Sms e Mms alla restituzione di tutto il traffico voce e per gli Umts, si paga solo il primo minuto di conversazione. Wind punta, tra le altre cose, sulle offerte collettive con la possibilità di acquistare tre carte insieme che possono parlare gratis tra di loro.\