Ha la gomma a terra: la ruba da un’altra auto

A mali estremi estremi rimedi. È questo che sembra aver pensato l’uomo che l’altra mattina, trovando la sua vettura con le ruote tagliate, ha tentato di rubare un pneumatico a un’auto dello stesso modello. Purtroppo gli è andata male ed è finito in manette.
È accaduto in via Chiesa Rossa (zona Gratosoglio), dove un operaio 45enne, fino a quel momento incensurato, si è svegliato all'alba per andare al lavoro e ha scoperto che qualcuno gli aveva tagliato due gomme dell’Alfa 145 parcheggiata in strada. A quel punto l’uomo ha cambiato subito una ruota con quella di scorta, poi ha chiesto un passaggio a un amico e si è fatto portare in un parcheggio poco distante dove, armato di chiave e crik ha cercato di rubare il pneumatico a un'altra Alfa.
Proprio in quel momento, però, passava una pattuglia dei carabinieri del nucleo radiomobile. I militari hanno ascoltato pazientemente la storia dell’uomo, quindi, dopo le verifiche del caso si sono accorti che era vera. Tuttavia, poichè colto in flagranza di reato, non hanno potuto fare a meno di arrestare l’operaio per il tentato furto della ruota.