«Ha picchiato Barbara fino a ucciderla» Perugia, arrestato il marito. I pm: maltrattava lei e i figli. La folla lo insulta: «Bastardo, meriti la morte»

A uccidere Barbara Cicioni sarebbe stato il marito Roberto Spaccino: ieri pomeriggio, prima che iniziassero i funerali, i carabinieri di Perugia lo hanno arrestato nella casa di Marsciano. Quando l’uomo è stato trasferito dalla caserma al carcere è stato insultato dalla folla. Secondo i pm Spaccino picchiava la moglie e maltrattava anche i figli. E la sera della tragedia Barbara avrebbe potuto essere salvata: la donna e la bambina che aveva in grembo hanno agonizzato per 20 minuti. Ma il marito è fuggito senza chiamare i soccorsi.