Hanks fa un film su Reed il rocker fuggito all’Est

Tra pochi giorni Tom Hanks comincerà a girare a Berlino il film Comrad Rockstar, sulla avventurosa vita del cantante rock Dean Reed, morto nel 1986. Reed, era nato nel 1938 a Denver in Colorado, nel 1972 era emigrato per motivi politici nella Germania comunista, dove fu accolto con tutti i privilegi e divenne una sorta di re del rock dell’Est. A giugno 1986 fu trovato morto nel lago Zeuthener a Brandeburgo. Ufficialmente si parlò di un incidente, ma molti pensano ancora oggi che si sia trattato di suicidio oppure di un mistero giallo non ancora chiarito. Il quotidiano Bz scrive che Hanks ha comprato già tre anni fa i diritti per filmare la vita di Reed.