Harry Potter e 007 verso set meno costosi

L’industria cinematografica inglese vede a rischio due grandi produzioni storicamente legate ai grandi studios intorno a Londra. Nelle scorse settimane si sono rincorse voci sempre più insistenti circa il trasloco della riprese del 21° film di 007, Casinò Royale, verso i più economici teatri di Praga o di Alicante. Ieri invece è stato il produttore di Harry Potter, David Heyman, a mettere in dubbio che il quinto capitolo della fortunata serie possa essere girato a Londra. «Ma la partita - fanno sapere dalla London Film Commission - è appena incominciata e siamo fiduciosi, anche per l’impegno diretto del ministro su questo tema».