Hashish dalla Spagna Arrestati tre stranieri

Un Tir in arrivo dalla Spagna con 54 chili di hashish, valore circa mezzo milione, è stato bloccato a Cascina Gobba dai carabinieri della compagnia Duomo che hanno arrestato tre stranieri. I militari hanno assistito allo cambio della sostanza e di 2.500 euro tra l’autista del tir e due acquirenti. In manette Aurel Vasile Radescu, romeno di 42 anni domiciliato a Ponte Lambro in provincia di Como. L’uomo, con precedenti penali, lavora per una ditta di autotrasporti di Matera, per altro estranea alla vicenda. Con lui sono finiti in carcere anche Nabil Moussalim e Saidi Mohamed, marocchini di 32 anni. L’operazione era partita da viale Monza dove da tempo i militari hanno intensificato i controlli, anche dopo le proteste e le segnalazioni dei residenti. I militari avevano quindi individuato e seguito alcuni spacciatori riuscendo così a risalire ai loro fornitori.