Havas, accuse a Bollorè

Il presidente di Havas, Alain de Pouzilhac, accusa il finanziere Vincent Bollorè, primo azionista del gruppo francese, di destabilizzare l’azienda. In disaccordo con Bollorè, che forte della sua quota del 20% chiede 4 seggi nel cda, de Pouzilhac continua a nicchiare. «Da 10 mesi Bollorè sta destabilizzando Havas», accusa de Pouzilhac secondo cui il finanziere, presente nel capitale di Mediobanca, si comporterebbe come se controllasse il gruppo, ignorando i manager.

Annunci

Altri articoli