Heinz, Gianfranco e le altre stelle europee dei sapori

Beck, Vissani e altri grandi chef interpretano i prodotti certificati nella seconda edizione dell’evento

Andrea Cuomo

Tornano a Spoleto il prossimo fine settimana «Le Stelle europee del gusto», la manifestazione che vuole essere un luogo di incontro, di scambio, di discussione (e, naturalmente, di assaggio) tra produttori, consumatori, istituzioni, esperti del settore per la valorizzazione dei prodotti comunitari certificati. Per tre giorni, da venerdì 29 settembre a domenica 1° ottobre Villa Redenta, sede dell’International Academy, sarà teatro di dibattiti, tavole rotonde, banchi d’assaggio di prodotti dop, igp, stg e soprattutto di degustazioni a pagamento curate da quattro grandi chef italiani: Agostino Petrosino, Alfonso Caputo, Heinz Beck e Gianfranco Vissani. La prima degustazione venerdì sera sarà quella di Caputo della Taverna del Capitano di Marina di Cantone, che si cimenterà con il salmone, prodotto dop dell’Irlanda. Sabato serà sarà la volta di Petrosino, chef dell’hotel St. George di Roma, che interpreterà i formaggi del Regno Unito. Infine domenica doppio appuntamento con alle 12 Beck, chef numero uno a Roma dall’alto della Pergola dell’Hotel Hilton, che preparerà piatti costruiti con varie tipologie di spec austriaco. La sera chiusura in grande stile con Vissani e le sue «tapas» realizzate con vari prodotti dop delle regioni italiane. Sul fronte dei dibattiti il clou è sabato 30 con la tavola rotonda aperta al pubblico sul tema della qualità dei prodotti europei, a cui parteciperanno il nutrizionista Eugenio Cialfa, l’antropologo Sergio Grasso, lo stesso Vissani, il critico Enzo Vizzari. Per prenotazioni 0743225372.