Hernanes pensa in grande: «Arriviamo tra le prime 4»

«Non voglio essere solo una comparsa, ma penso di poter fare la differenza. Due anni fa, ho rifiutato offerte da grandi club perché non mi sentivo pronto per il calcio europeo. Adesso lo sono». Sicurezza nei propri mezzi e voglia di sfondare sul palcoscenico del calcio italiano: si è presentato così, nella sua prima conferenza stampa con la maglia della Lazio, il centrocampista brasiliano Anderson Hernanes de Carvalho Andrade Lima, meglio conosciuto come Hernanes. Pagato 13,5 milioni di euro dal presidente Lotito (che ha tenuto a sottolineare come il pagamento sia avvenuto in contanti, a differenza di quanto fatto dal City per Kolarov), l’ex giocatore del San Paolo ha firmato un contratto che lo legherà alla Lazio per i prossimi cinque anni. Intanto il «Profeta» promette già obiettivi ambiziosi. «Sarà una stagione molto positiva per la Lazio - ha aggiunto - sono certo che lotteremo per traguardi importanti. L’obiettivo è arrivare tra le prime quattro».
«Hernanes è un valore aggiunto importante per la squadra e per i nostri tifosi. Ha qualità tecniche note a tutte, ma anche un carattere che accenderà l’entusiasmo della gente», il commento del presidente biancoceleste Claudio Lotito che ha anche precisato la situazione Ledesma: «Abbiamo fatto al giocatore una proposta importante. Ora il ragazzo deve fare un atto di buona volontà, dimostrando non solo a parole il suo attaccamento ai colori di questa squadra».