HHHH Romeo, sei sempre tu Romeo

Il Bardo di Stratford quando scrisse «Giulietta e Romeo» ci azzeccò davvero. A più di quattro secoli dalla sua stesura, nella classifica del teatro la troviamo al secondo posto. Il grande Eschilo deve accontentarsi, con la sua «Orestea» di un quarto posto. Insomma, un bel successo per il poeta nazionale inglese che si rivela vero campione del long seller. L’unico a fare meglio di lui è Brecht, con la «Vita di Galileo». Ma potrebbe essere un fuoco di paglia. Infatti è sul palco soltanto dal 1938...