Hillary Clinton mani bucate

Pur non avendo di fronte un vero avversario Hillary Clinton è stata la candidata più spendacciona, ha investito più del doppio di tutti gli altri candidati. Per battere il «signor nessuno» John Spencer, l’ex First lady ha speso 29,5 milioni di dollari, parte dei quali per pagare spot tv e parte per banchetti di gala, fiori e fotografie. Le spese di Hillary non hanno precedenti nelle campagne elettorali per il Congresso e confermerebbero l’intenzione di candidarsi alle presidenziali del 2008.