Hillary in difficoltà con i finanziamenti

Hillary Clinton è in difficoltà con i finanziamenti. Alle prese con una carenza di fondi nel mese di gennaio, Clinton è stata costretta a pagare con cinque milioni di dollari del suo patrimonio personale le ultime fasi della campagna elettorale. Barack Obama ha raccolto nel mese di gennaio finanziamenti per 32 milioni di dollari, l’ex first lady democratica solo 13,5 milioni. Visto l’equilibrio nella corsa per la nomination dopo il supermartedì, la Clinton corre il rischio di rimanere a corto di fondi proprio nella fase cruciale.