Hiroshima L’America per la prima volta alla cerimonia

Il Giappone ha celebrato ieri il 65esimo anniversario del lancio della bomba atomica su Hiroshima, per la prima volta alla presenza degli Stati Uniti, che condussero l’attacco. Alle 8.15, l’ora in cui il 6 agosto del 1945 l’ordigno fu sganciato dal velivolo americano B-29 Enola Gay, i rintocchi di una campana sono risuonati in segno di pace». Gli Usa hanno inviato un rappresentante alla cerimonia per la prima volta nella storia, una mossa che riflette l’impegno del presidente Obama verso la messa al bando delle armi atomiche.