«Ho fatto un passo indietro Sarò al servizio del territorio»

Capo della segreteria politica di Bonaiuti, coordinatore regionale per Forza Italia, impegno assunto in un momento di crisi per gli azzurri, quando defezioni e spostamenti rischiavano di mettere in crisi gli equilibri a pochi mesi dalle elezioni, consigliere comunale. Evidentemente non abbastanza per Beatrice Lorenzin per essere candidata alla Camera (Lazio 1), quando il suo nome era ormai dato per certo: nel partito si è finito per optare per «politici che stanno sul campo da anni e con una grande esperienza», come spiega il tesoriere azzurro, Rocco Crimi: «Beatrice è giovane e ha scelto di continuare a servire il territorio». «Ho fatto un passo indietro - spiega lei serena - per chiudere una squadra forte e competitiva su Lazio 1, Lazio 2 e Senato. L’obiettivo per me rimane quello di far vincere il nostro partito e per questo sto lavorando».