Hockey in line, Roccaraso sede dei mondiali 2011

La rassegna iridata della disciplina, che si differenzia da quella del ghiaccio per i rollerblades e per il numero di giocatori in campo (cinque e non sei), si svolgerà dal 2 al 16 luglio

Si svolgeranno dal 2 al 16 luglio del prossimo anno a Roccaraso (L'Aquila) i campionati mondiali di hockey in line, una disciplina analoga all'hockey su ghiaccio ma che si pratica con i cosiddetti rollerblades e che si differenzia anche per il numero di giocatori in campo: cinque anzichè sei. Venerdì scorso, proprio a Roccaraso, l'assessore allo Sport, Carlo Masci, ha partecipato ad un incontro istituzionale alla presenza del sindaco di Roccaraso, Armando Cipriani, del presidente della Provincia dell'Aquila, Antonio Del Corvo, del presidente della Cirilh (Federazione internazionale di Pattinaggio ed Hockey), Gilbert Portier, del segretario della stessa Federazione internazionale, Alberto Lastrucci, e del presidente della Firs (Federazione internazionale di pattinaggio sportivo), Sabatino Aracu.
«Questo importante evento sportivo - ha dichiarato l'assessore Masci - in un primo tempo assegnato al Canada, si inserisce nel solco dell'azione di rilancio del territorio della provincia aquilana, duramente colpito dal sisma dello scorso anno. Ancora una volta, quindi - ha proseguito Masci - l'Abruzzo, ed in particolare una splendida zona del suo territorio, avrà i riflettori della ribalta in ambito sportivo con tutto ciò che ne conseguirà in termini di ricaduta economica e di visibilità». «È innegabile che lo sport rappresenti un elemento di grande attrattività - ha spiegato Masci - ed è per questo che abbiamo voluto cogliere al volo l'occasione per fare in modo che l'attenzione verso la nostra regione sia sempre elevata». Intanto, dopo l'ok dei delegati internazionali, che hanno trovato ottimi sia gli impianti sportivi che l'offerta ricettiva di Roccaraso, si è stabilito che, nel prossimo mese di novembre, a Pescara, avrà luogo la conferenza stampa di presentazione della manifestazione iridata.