La holding di famiglia compra altre azioni per avere il controllo

La holding Finceramica, primo azionista di Marazzi Group, della omonima famiglia, ha deliberato l’acquisto sul mercato di oltre 1,6 milioni di azioni della società specializzata in piastrelle di ceramica, da realizzare entro fine dicembre 2006. Una volta rilevato questo pacchetto di titoli, la holding procederà ad acquistare ulteriori azioni sul mercato fino a un massimo di un milione. Finceramica da sola detiene il 48% circa della società. A questa partecipazione vanno aggiunte le quote di Rosaria e Filippo Marazzi, entrambe poco sopra il 5%. Entro dicembre, quindi, la holding di famiglia potrebbe rilevare un ulteriore 1,57% circa del capitale. La decisione di procedere con questi acquisti «è stata presa alla luce degli ottimi risultati raggiunti da Marazzi Group durante il 2005 e i risultati record del primo trimestre 2006».