Hollywood vuole l’ex Lupo grigio

Ali Agca non si fa vedere in giro perché sta trattando con Hollywood per girare un film in cui interpreterà se stesso dietro un compenso di 8 milioni di dollari. Lo scrive Gente, oggi in edicola. Per ottenere la parte, sostiene il settimanale, l'ex terrorista deve seguire sin d'ora nuove regole: evitare altri guai con la giustizia e davanti a una troupe dovrà svelare, per contratto, i suoi misteri, compresi i retroscena dell’attentato contro Papa Giovanni Paolo II. Ma l'ex Lupo grigio, prosegue il settimanale, è sparito dalla circolazione anche per motivi legati al film: non deve infatti rilasciare interviste e il suo volto non deve apparire in pubblico, altrimenti scatterebbero pesanti penali. Si parla anche di un anticipo di 500mila dollari già versato al suo legale Mustafà Demirbag.