Honduras Strage tra gang Uccise 14 persone al campo di calcio

Strage in un campo di calcio dell’Honduras. Un commando di una decina di uomini incappucciati ha aperto il fuoco su un gruppo di persone che si preparava per una partita amatoriale, facendo 14 morti. L’agguato è avvenuto a San Pedro Sula, seconda città del Paese, situata in una regione in cui le bande di narcotrafficanti raffinano la cocaina prima di inviarla ai mercati statunitensi. Gli assassini sono arrivati a bordo di due fuoristrada, hanno individuato i loro bersagli, uomini tra i 20 e i 45 anni, li hanno obbligati a sdraiarsi sul prato del capo e li hanno giustiziati uno a uno, in una drammatica mattanza durata cinque minuti. Dieci persone sono morte sul colpo e 4 decedute in ospedale.