Gli hooligans si allenano facendo a botte nel bosco

Un centinaio di hooligans tedeschi e polacchi domenica scorsa si è scontrato in un bosco del Brandeburgo per una gigantesca rissa, sembra conclusasi con la vittoria dei polacchi. Sembra che si sia trattato di una prova di scontri in vista dei mondiali di Germania. Un allenamento. I 45 picchiatori tedeschi sono stati arrestati al termine della rissa dalla polizia che li aspettava all’uscita dell’autostrada. C’era anche un uomo coinvolto, ai mondiali di Francia, nell’accoltellamento di un poliziotto francese a Lens.