Hope, salvato da una volontaria. Abbandonato a 2 anni perché ritenuto uno stregone

Gli ha dato dubito dell'acqua e poi lo ha portato con sé. Adesso i volontari si stanno prendendo cura di lui

Anja Ringgren Loven, è una giovane volontaria danese di un'associazione umanitaria, l'African Children’s Aid Education and Development Foundation. Al momento si trova in Nigeria, da dove ha raccontato una storia che ha fatto il giro del mondo.

Sul proprio profilo Facebook Anja ha pubblicato le foto di un bambino di appena due anni, che ha incontrato sul ciglio della strada, affamato, sporco, disidratato e condannato a morire.

La famiglia di Hope, questo il nome che è stato dato al bambino dai volontari e che in inglese significa Speranza, ha ritenuto che quel piccolo bambino indifeso fosse uno stregone e quindi lo ha allontanato dalla propria casa, lasciandolo in balìa del proprio destino.

Anja lo ha soccorso, gli ha dato dubito dell'acqua e poi lo ha portato con sé nel centro della fondazione, dove adesso i volontari si stanno prendendo cura di lui, dandogli davvuero una speranza di vita.

La ragazza, accanto alle foto che ha pubblicato su Facebook, ha scritto: "Questa serie di immagini mostrano il motivo per cui mi batto. Perché ho ​​venduto tutto quello che possiedo. Perché mi sto muovendo su di un territorio inesplorato".

Commenti

venco

Mar, 16/02/2016 - 15:54

Peccato che questa ragazza sia tutta tatuata.

Ritratto di bingo bongo

bingo bongo

Mar, 16/02/2016 - 15:57

Ricordiamoci però che la Nigeria è uno stato ricco con tante belle persone che hanno studiato e che non possono nascondersi dietro l'ignoranza.Ricordiamoci che i fondi sovrani di questi paesi vengono in Italia.in Europa a fare aquisti mentre noi gli manteniamo i loro diseredati.L'Onu,organizzazzione da cui proviene l'ex portaborse s-boldrina,costa ai stati una somma esorbitante quanto inutile,letto l'articolo. nopecoroni.it

Ritratto di eaglerider

eaglerider

Mar, 16/02/2016 - 16:10

Onore alla cooperante danese. Questo fa comprendere quale cultura e civiltà stiamo importando, a man bassa, dai barconi del mediterraneo. E non voglio nemmeno sapere di che religione è la sua famiglia ! Ci vorranno decine di generazioni per civilizzare tutta questa gente forzatamente accolta, senza alcuna speranza di lavoro, Come negli USA dove, dopo oltre 200 anni l'integrazione è ancora da venire.

Ritratto di vadis

vadis

Mar, 16/02/2016 - 16:50

Povero pupo. Vittima dell'ignoranza e della stupidità dell'essere umano. Le bestie sono più materne e accorte di noi! Grazie a Anja Ringgren Loven che rialeva, con il suo gesto, il baricentro della compassione.

Ritratto di bandog

bandog

Mar, 16/02/2016 - 17:19

Dopo tutti quei tatuaggi,le doveva essere rimasto ben poco da vendere

giovauriem

Mar, 16/02/2016 - 17:34

fin che ci saranno di queste cose , sulla terra , le guerre e i morti non mancheranno , salvare uno di questi bambini e avviarlo alla scuola e a un lavoro, costa meno di un telefonino di ultima generazione ,che magari è usato da un 'altro bambino, americano o europeo , anche se oggi è quasi impossibile fare beneficenza ,quella che arriva sicuramente è solo se fatta pro mani .

djangounchained

Mar, 16/02/2016 - 17:35

Abbandonano i loro bambini e sbarcano da noi... Prego signori venghino...

tiromancino

Mar, 16/02/2016 - 18:22

Ignoranti,che ignorano,che fanno figli in maniera industriale ed ecco le conseguenze ma non riusciremo a salvare ,in questo caso,l'Africa o alcuni paesi ci impoveriremmo noi cosiddetti ricchi

Ritratto di Sarudy

Sarudy

Mer, 17/02/2016 - 08:49

BRUTTA PERSONA CMQ QUESTA VOLONTARIA CON TUTTI QUEI TATUAGGI, ANCHE SE HA FATTO UNA BELLA AZIONE.

korovev

Mer, 17/02/2016 - 15:48

vadis, semmai è vittima della cultura africana. forse non lo sai che là ancora si bruciano le streghe e si fanno a pezzi gli albini in cerca di chissà quali poteri magici? o che in sudafrica agli immigrati viene dato fuoco? mai pensato che c'è una ragione per cui i paesi africani sono quelli che sono? che c'è un motivo per cui il giappone è diventato il giappone dopo una guerra mondiale persa e due bombe atomiche e che l'africa è rimasta l'africa?