Houellebecq non trova pace, ma tenera è la notte con Hugo Pratt

Ecco i libri che la redazione cultura del Giornale ha letto per voi e che vi segnala, divisi per categorie serie e semiserie.
DA NON PERDERE
«Stasera camminando per Venezia ho ripensato a te. Mi sarebbe tanto piaciuto sposarti nella basilica dorata». Chi è? Il vecchio cinico Michel Houellebecq, che in La ricerca della felicità (Bompiani, pagg. 396, euro 18) mette un po’ di miele stilistico intorno a quella che continua a considerare un’«esca» per ingenui e non una circostanza reale: la felicità di questo mondo. Siccome, però, apprezziamo il suo timido ottimismo nascente - accompagnato da un’ineguagliabile analisi delle ragioni della tristezza contemporanea - ecco un libro da non perdere. Potrebbe mettervi sulla buona strada mostrandovi quella da non seguire.
SE VI FOSSE SFUGGITO
Qui invece si approda subito alla dolce poesia, venata di sensuale esotismo, ma di cifra opposta a quello disperato, «turistico-sessuale», di Houellebecq. Hugo Pratt era un amante della vita, un uomo commovente, un viaggiatore, uno che era misterioso e affidabile allo stesso tempo. Silvina Pratt ne ha ripercorso l’intensa biografia: Con Hugo. Il creatore di Corto Maltese raccontato dalla figlia (Marsilio, pagg. 254, euro 16.
DA COMODINO
La stella polare. Poeti italiani dei tempi «ultimi» (a cura di Davide Brullo, Città Nuova, pagg. 176, euro 12). Non c’è come guardare le stelle dei poeti per addormentarsi sereni.
DA TASCA
Se non proprio da tasca, da zainetto. 9/11. Il dopo. La guerra al terrore (Alet, pagg. 160, euro 15) è una svelta graphic novel di Sid Jacobson e Ernie Colón per capire tutto ciò che è successo dopo l’11 settembre.
DA CESTINO
Marie Darrieussecq, Tom è morto (Guanda, pagg. 224, euro 14,50). Un romanzo dalla trama inesistente, dalla fintamente intensa voce femminile, scritto a brevi capitoletti, a brevi frasi, che la fa facile. Come la fa facile l’editore, che in quarta di copertina ha messo l’ormai insopportabile frase: «Un romanzo magnifico, che si legge d’un fiato».